IERI

Giulietto Chiesa, (Acqui Terme, 04-09-1940 - 26-04-2020) è stato un giornalista e politico italiano. Gia nel 2015 parlava di come una probabile terza guerra mondiale si sarebbe scatenata partendo dall' Ucraina. Nel corso di un intervento pubblico del 2015, il giornalista denunciava il clima di tensioni crescenti. Dopo la rivoluzione ucraina del 2014 che portò all'instaurazione di un regime filoamericano nel paese, Chiesa criticava l'uso di forze neonaziste nel paese: "Le forze naziste di Euromaidan erano state preparate da tempo dalla Polonia e dall'Europa baltica, paesi entrati in Europa ma mai denazificati". Quel golpe nella fattispecie avrebbe segnato l'inizio dell'aperta ostilità americana nei confronti della Russia: - "È stato il bastone per colpire la Russia, che si manifesta con le sanzioni e le modifiche artificiali del prezzo del petrolio" - L' Ucraina è l'ennesimo errore americano: provocare Putin ha portato alla guerra. Era proprio necessario provocare Putin fino a convincerlo a un'invasione ? - "Ma che bisogno c'è di questa provocazione se la Russia dalla fine dell'Unione Sovietica non ha ripresa un solo centimetro quadrato esterno ?" - si chiedeva Giulietto Chiesa -"60 milioni di italiani sono ingannati tutti i giorni da giornali e telegiornali". "Perché questa fretta dunque? Perché hanno capito che il XXI secolo non potrà essere americano senza una loro vittoria militare. L'unico gigante che può difendere se stesso e noi si chiama Russia. Dopo, se riescono a stroncarla, c'è la Cina. Gli americani, popolo incolto e ignorante, non possono sopraffare un miliardo e 400 milioni di persone". La Russia invece, sosteneva Chiesa, rappresenta un obiettivo molto più facile. Un paese grazie al quale dimostrare di essere ancora gli egemoni a livello globale. Come opporsi alla violenza imperialista degli americani ? "L'unico modo di uscire dalla guerra è uscire dalla Nato", era l'idea di Chiesa.

Video del 2015 dove CHIESA descrive un ampia panoramica del conflitto nato-russia oggi purtroppo palesato tramite una 'guerra' sul suolo Ucraino . (24-02-2022)

Chi è Putin?" nell'interpretazione di Giulietto Chiesa.

Milano 29 giugno 2016. Presentazione di Putinfobia al circolo della Stampa, sala Walter Tobagi. Con Maurizio Chierici, ex inviato del Corriere della Sera e commentatore politico del Fatto Quotidiano. 

« Le sorti del nostri paese dipendono dal nostro "debito pubblico", ma nessuno in Italia sa cosa è questo debito, e perché dovremmo pagarlo. Nessun giornale ci dice che questo debito è iniquo e illegale e perché il nostro destino dipende da qualcuno che fa delle cose senza dircele ».                                                                    (Fonte : Pandora TV)           

Su elezioni di Trump e attacco all' Ucraina.

Attacco all'Ucraina. Il discorso integrale del Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin. 

Presidente commissione Ue: "Il presidente russo sta distruggendo il futuro del suo Paese". 

Il segretario generale della Nato su cyber-sicurezza e minacce chimico-biologiche.

Il giornalista in una partecipazione televisiva del 2017.