Il suo nome è Yeshùa (ישוע).

* Gesù di Nazareth (Betlemme, 7 a.C.-2 a.C. – Gerusalemme, 26-36) è il fondatore e la figura centrale del Cristianesimo, religione che lo riconosce come il Cristo (Messia), figura ancora attesa dalla tradizione ebraica, e Dio fatto uomo. Le parabole costituiscono senza dubbio il cuore della predicazione di Gesù. Al di là del mutare delle civiltà, esse ci toccano ogni volta di nuovo per la loro freschezza e umanità. Si tratta di racconti che partono dalla vita e dalle comuni attività e situazioni quotidiane, e che da parte di Gesù hanno lo scopo di chiamare i suoi ascoltatori a prendere posizione di fronte a lui stesso e al suo insegnamento, cioè ad entrare nel Regno *.

* GLI ANNI MANCANTI DI GESU' *

I luoghi dove visse Gesù.

E’ una delle storie più sacre dell’umanità è la storia di Gesù Cristo. Oltre due miliardi di cristiani la onorano come verità indiscussa, ma forse non conosciamo tutta la storia. Forse alcune informazioni sulla vita di Cristo sono state occultate per secoli, sono stati infatti ritrovati una serie di strani manoscritti che potrebbero fornirci una quadro completamente diverso della vita di Gesù. Un Gesù incline al desiderio, un Gesù capace di odiare e un Gesù disposto ad uccidere. Ma chi ha scritto queste storie terribili e cosa ci raccontano della vita di Gesù ? Questo uno dei grandi misteri del mondo, un enigma biblico che sfugge ad ogni spiegazione da tempo immemorabile.  E’ arrivato il momento di approfondire il significato di questi documenti, scoprire cosa ci insegnano questi antichi testi e riconoscere che le descrizioni della bibbia su Gesù sono incomplete.

* In principio...*

     Non si sa assolutamente nulla della vita di Gesù tra i 12 e i 30 anni. Non esistono fonti scritte ne tradizioni orali, non si sa niente di certo su 18 anni di vita di uno degli uomini più importanti che siano mai vissuti. (cont.)