* Trump VS Biden *


Joseph Robinette Biden Jr., noto come Joe Biden (Scranton,Pa. 20 novembre 1942) e Donald Trump (New York, 14 giugno 1946).

 Quattro anni fa, il 10 novembre 2016, Donald Trump e Mike Pence erano già alla Casa Bianca, ricevuti da Barack Obama e dall'allora vicepresidente Joe Biden. A soli due giorni dall'Election Day si avviava così la transizione con il passaggio di poteri da un'amministrazione all'altra. Oggi, passata una settimana dal voto, di tutto ciò non c'è traccia, con il presidente uscente, appoggiato da gran parte del partito repubblicano, che si rifiuta di concedere la vittoria a Biden continuando ad agitare lo spettro di brogli. «Le elezioni non sono finite», ha detto con estrema chiarezza la portavoce della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, ipotizzando alla fine un ribaltamento del risultato elettorale. «Il rifiuto di Donald Trump di concedere la vittoria è imbarazzante, un imbarazzo per l'intero Paese»: lo ha detto Joe Biden. «Stiamo iniziando la transizione, è gia in corso. Nulla ci può fermare»: così Joe Biden ha risposto a chi gli chiedeva di commentare il fatto che Donald Trump non abbia ancora riconosciuto la vittoria del candidato democratico.

 

 

Onesto è colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla verità.

Disonesto è colui che cambia la verità per accordarla al proprio pensiero