* Il western, insieme ai film di guerra, è uno dei generi più antichi del cinema nel quale si è sparato di più. Non tutti sanno, però, proprio per questo tipo di film è stata creata una cartuccia ad hoc, che ha avuto una vita 'operativa' molto lunga, dagli anni 1920 agli anni '70-'80. Si tratta della cartuccia '5 in 1'. *

* Ai tempi di Tom Mix, quindi con il cinema muto, con John Wayne e Gary Cooper, nei western gli attori utilizzavano armi vere, principalmente revolver Colt 1873 così detta 'peacemaker' e carabine Winchester 1873 o 1892. Queste armi erano di tre differenti calibri, pertanto realizzare cartucce a salve per uso scenico per ciascuno di queste armi diventava molto dispendioso per i badgets dei produttori di Hollywood. Quindi venne l'idea di realizzare una cartuccia a salve universale che potesse andar bene con tutte. Nacque così la 5-in-1, chiamata così perchè poteva camerare in cinque armi diverse: nei revolver Colt 45, .44-40 e .38-40 e nei Winchester cal. .44-40 e .38-40.*

* Il revólver Colt .45 da 5½ pollici a 6 colpi, noto anche come 'Peacemaker', è stato progettato per il governo statunitense nel 1873 dal brevetto di Samuel Colt, adottato come revolver standard militare fino al 1892. Questa Colt Single Action Army è stata realizzata in oltre 30 diversi calibri e diverse lunghezze di canna, il suo aspetto generale è rimasto costante fin dalla prima apparizione. Colt ha interrotto la produzione per due volte, ma ha ripreso a causa della grande richiesta. Il revolver era popolare tra cowboy, uomini di legge e fuorilegge, ma i modelli attuali sono per lo più acquistati dai collezionisti e screenactors. Il suo design ha influenzato la produzione di numerosi altri modelli. Misure : lunghezza complessiva 288 mm. lunghezza canna 138 mm. peso: 1080 g.*

* Dopo la Winchester 30-30 impera la cartuccia .45 Long Colt, metallica a percussione centrale usata in rivoltelle e, più raramente, in fucili o carabine, soprattutto in fucili con azionamento a leva. Conosciuta anche come '.45 Colt Revolver (11,4x33mmR) progettata e messa in commercio nel 1873, è una delle munizioni più antiche tuttora in produzione. Segue nella foto, in ordine di dimensioni, la .32 Long (Wad Cutter) nota con la denominazione metrica di 7,65 x 24 mm, la 7.65 Parabellum (7.65x21,5) o 30 Luger e infine, la .32 ACP (7,65 × 17 mm Browning) cartuccia per pistola semiautomatica. La .45 Colt è ritornata alla ribalta grazie al diffondersi del 'tiro western' (cow-boy action shooting).*

* La premiata replica della Colt .45 da 5½ 1873 Single Action Army della Fap Pietta (Italia) mod. Tombstone II, (27-11-2008). Di questo revolver ne erano armati i fuorilegge, gli sceriffi, l'esercito ed in generale tutti coloro che per varie ragioni si addentravano nei territori selvaggi delle Americhe (e che potevano permettersela, dato il costo di circa 13 dollari piuttosto alto per allora). L'arma fu così popolare che divenne uno dei simboli della colonizzazione dell'ovest americano in coppia con la carabina Winchester.*

* 1873 Single Action 5,5 Steel in azione ! *

L'originale revolver Peacemaker (Colt 45), noto anche come Single Action Army (SAA), è stato progettato da Samuel Colt nel 1873 ed è stato fabbricato con diverse lunghezze di canna: la versione corta, 4,75 pollici, le forme più lunghe, 5,5 e 7,5 pollici, o l'imponente "Buntline Special", 12 pollici. Quest'arma è stata inizialmente utilizzata dall'esercito statunitense. Tuttavia, in pochi anni la maggior parte dei cittadini americani ha avuto uno di questi revolver. Il fatto di aver usato munizioni dello stesso calibro del fucile Winchester M1873 ha aiutato la sua divulgazione come arma nel vecchio West americano alla fine del 19°secolo. Pare che la S.A.A. sia stata, insieme alla carabina Winchester a leva, l'arma prodotta nel maggior numero di calibri (più di trenta) in tutta la storia delle armi da fuoco. (Nel video, una replica a salve della ditta Bruni (Italy).

* Il Winchester '94 - mod. 30-30 Win. - prod. 1972 *

* Stanno divenendo sempre più popolari (e non soltanto negli U.S.A.) le gare di tiro con le armi usate nel West (dette Cowboy action shooting), in cui la Colt 1873 S.A.A. svolge sempre un ruolo da protagonista.*

* Il 125esimo anniversario della carabina Winchester 94 *. Questo modello (noto anche come Winchester 94 o Model 94 ) è un fucile a ripetizione a leva. Progettato da John Browning fu prodotto dalla Winchester Repeating Arms Company dal 1894 fino al 1980 e successivamente dagli Stati Uniti Repeating Arms sotto il marchio Winchester fino alla cessazione della produzione ufficiale nel 2006. E' stato il primo fucile sportivo commerciale a vendere oltre 7.000.000 di unità. Caratteristiche : Peso 3,1 Kg. - Lunghezza 96 cm. - lunghezza canna 51 cm. - caricatore da 15 colpi - velocità alla volata 759 m/s. Il Winchester viene prodotto ancora sotto licenza dalla società Miroku del Giappone e negli Stati Uniti dalla Browning Arms.*

* Il revolver Pietta 1873 S.A.A. mod. Tombstone III (canna ottagonale) da 5½ pollici - cal. .45 LC, peso 1073 g. Anno di produzione : 05-12-2018 *

* Il revolver Smith & Wesson cal .32 Long da 2", mod. 30-1 - prod. 1974 *

* La Walther PP, cal. 7.65 Browning - prod. 1973 *

* Walther PP *

La Walther PP (ovvero polizeipistole - "pistola della polizia") è una semiautomatica di piccolo calibro e a corto rinculo sviluppata e prodotta dall'azienda tedesca Karl Walther GmbH Sportwaffen. Concepita inizialmente per l'uso limitato alle forze di polizia, venne in seguito ampiamente utilizzata nelle forze della pubblica sicurezza e nell'esercito della Germania nazista. E' stata inoltre una delle prime pistole semiautomatiche a presentare un efficace meccanismo a doppia azione.

* La PP incisa regalata ad Hitler dalla Walther per il suo 50° anniversario e che sarebbe stata utilizzata per il suicidio.*

* Un gruppo mitico di armi e munizioni.*

* La Walther P38 è una pistola prodotta inizialmente nella Germania nazista a partire dal 1938. Venne adottata dall'esercito tedesco col nome di P38 (da "Pistole 1938", distribuita però solo dal 1940) e dal 1939 divenne anche la pistola d'ordinanza dell'esercito svedese con la sigla M39. Durante il periodo bellico, stante la pressante richiesta da parte delle forze armate tedesche, essa venne prodotta anche da molte altre ditte, quali la Mauser, la Česká Zbrojovka (poi Böhmische Waffenfabrik AG) e la Spreewerk di Spandau. Ad ogni ditta, per motivi di segretezza, fu assegnato un codice in lettere da incidere sull'arma al posto del nome in chiaro. Per esempio le tre ditte citate ebbero rispettivamente codici byf, fnh, cyq. Di questa pistola esiste anche una variante a canna corta da 70 mm, denominata P38K (Kurz-Pistole 38). Misure : lunghezza 216 mm. - lunghezza canna 125 mm. Munizioni : 7.65x21,5 Parabellum e 9x19 mm. Parabellum - velocità alla volata 365 m/s - tiro utile 40-80 metri - caricatore amovibile da 8 cartucce - peso 830 g. scarica.*

* La Walther P38 una pistola che intimorisce, prodotta in circa un milione di pezzi è considerata una delle migliori, se non la migliore, pistola di ordinanza del periodo 1940-1970. Il caricatore della P38 conteneva otto cartucce, poche per i canoni odierni ma buoni per allora; ma le sue caratteristiche “classiche”, per l’epoca, si fermavano lì. Era rivoluzionaria sotto tutti i punti di vista. Anzitutto, era in doppia azione: l’utente poteva camerare la cartuccia, abbattere il cane con l’apposita levetta sul fianco, e portare la pistola pronta a sparare in assoluta sicurezza, caratteristica allora diffusa solo nei revolver, e nello stesso periodo utilizzata anche nell’altra “classica” Walther, la PP/PPK; senza contare che la P38 aveva anche un avvisatore di cartuccia in camera per i più distratti. Questa arma anticipava molti trend delle pistole del futuro, Beretta 92 in primis. L’ampia finestra d’espulsione del bossolo preveniva quasi del tutto gli inceppamenti, il peso medio di circa 900 g scarica, la sufficiente potenza della munizione, la solidità e la facilità di smontaggio completavano la lista dei crismi di ottima pistola militare.*

* La Walther P38K - 9x19mm utilizzata da Robert Culp nella serie TV " I Spy " nel periodo 1965-1968 * (vedi I Spy)

* Foto pubblicitaria di Kelly Robinson (Robert Culp) con la sua "compatta" Walther P38K e Alexander Scott (Bill Cosby) con la sua Colt M1911-A1 * (vedi I Spy)

* Il Ritorno delle Spie * - 03-02-1994

Scott (Bill Cosby) in questo film utilizza come arma di scena una Smith & Wesson cal .32 da 2". STORY : Il tempo passa e le cose cambiano come pure Scott e Robinson. Scott è diventato professore universitario e Robinson ha una posizione abbastanza alta con la S.S.A. In realtà, i loro figli sono ora agenti. E la loro prima missione è quella di fare da babysitter ad alcuni scienziati russi. Ma i loro padri, amorevoli che sono, li seguiranno per assicurarsi che i loro bambini non si facciano male. Quello che succede dopo è un mix di azione e commedia che coinvolge la CIA, il KGB, la Cina e vecchi amici del vecchio mondo. (vedi I Spy)