* Hóu Yìfán sulla lapide di Bobby Fischer a Laugardælir, Selfoss (Islanda) il 3 marzo 2012 *

* Hou Yifan è stata nominata Grande maestro assoluto nel congresso FIDE di Dresda del novembre 2008, all'età di 14 anni e otto mesi (il più giovane Grande Maestro donna di sempre, superando il record precedente che apparteneva, con 15 anni e due mesi, a Humpy Koneru) *.

* Verso l'eterno riposo *

* La lapide a Laugardælir, Selfoss, (Islanda) *

* La sfida uomo-macchina *

* Poco più di 20 anni fa, una pietra miliare nel mondo dell'IA fu raggiunta quando il supercomputer Deep Blue di IBM sconfisse Garry Kasparov. Fino ad allora, era l'imbattuto campione del mondo di scacchi, probabilmente il più grande giocatore umano di tutti i tempi. La partita si è svolta a New York nel maggio 1997 e ha coinvolto il meglio di sei partite. Kasparov ha vinto la prima partita ma è stato sconfitto inaspettatamente nella seconda partita. Kasparov è stato chiaramente scosso da questa sconfitta e, durante una conferenza stampa il giorno seguente, ha accusato Deep Blue di barare. Ha razionato questo affermando che mostrava un comportamento imprevedibile che pensava fosse dovuto a manomissioni durante il gioco da parte del team di programmazione IBM. Le regole stabilivano che i programmatori potevano modificare il programma tra un gioco e l'altro, ma non durante una partita *.

* First match February 10, 1996: takes place in Philadelphia, Pennsylvania, USA - Result: Kasparov–Deep Blue (4–2). Record set: First computer program to defeat a world champion in a classical game under tournament regulations *.

* A 20 anni di distanza, il mondo dell'IA è cambiato notevolmente. Oggi, come ammette lo stesso Kasparov: "Un computer portatile decente che gestisce un programma di scacchi gratuito distruggerebbe Deep Blue e qualsiasi altro grande maestro umano *.

* May 11, 1997: held in New York City, New York - Result: Deep Blue–Kasparov (3½–2½) - Record set: First computer program to defeat a world champion in a match under tournament regulations *.

* Kasparov moves his first piece, a knight, in the first game of the rematch 03-05-1997. L’11 maggio 1997 è passato alla storia come il momento in cui le macchine hanno battuto l’uomo. Deep Blue il supercomputer ideato da IBM ha vinto il campione del mondo di scacchi Garry Kasparov. Gli scacchi sono da sempre collegati ad abilità cognitive di alto livello. Un buon giocatore deve possedere memoria, strategia, intuito. Dunque se un computer può sconfiggere il campione del mondo questo significa che tale computer deve possedere le stesse abilità spinte al massimo livello. Seguendo questo ragionamento la vittoria di Deep Blue venne descritta dalle testate giornalistiche dell’epoca come l’inizio di una nuova era. Le macchine avrebbero presto preso il sopravvento e soppiantato gli esseri umani nella maggior parte delle attività. Nel 1997 Deep Blue era il 249° computer più potente al mondo, con una capacità computazionale di 11.38 GFLOPS. Oggi la stessa potenza di calcolo è disponibile in un normalissimo computer desktop. Per sconfiggere giocatori di buon livello non serve più un supercomputer, basta un software scacchistico installato su un qualsiasi smartphone *.

* Deep Blue, costato alla IBM oltre 5 miliardi di lire e vari anni di ricerca, non è in realtà un normale calcolatore elettronico, bensì un supercomputer ad altissimo parallelismo. Nella versione '97 i microprocessori VLSI della rete interna di Deep Blue sono stati progettati appositamente per gestire al meglio gli algoritmi di calcolo del programma scacchistico che infonde l'intelligenza del supercomputer. La rete di calcolo è costituta da un IBM RS/6000 a 32 nodi. Ogni nodo consta di una scheda microchannel a 8 microprocessori VLSI per un totale di 256 microprocessori. Il risultato è un mostro in grado di calcolare, in condizioni ottimali, più di un miliardo di mosse al secondo, dotato per giunta di un immenso archivio di aperture e di partite giocate nei più importanti tornei di ogni epoca e luogo *.

* Kramnik vs Deep Fritz 3 * (Bonn 2006)

* Deep Blue at IBM headquarters in Armonk *   (New York,16-02-1996)

 

* The IBM Deep Blue team pose for a photo after Game 4 ended in a draw, leaving the score still tied 08-05-1997 *.

* IBM Deep Blue 15th Anniversary *

L'11 maggio 2012 segna il 15th anniversario del supercomputer di scacchi di IBM, la vittoria di Deep Blue su un campione mondiale di scacchi in carica. Lo scienziato di IBM Research Dr. Murray Campbell, uno degli sviluppatori originali, parla delle sfide e delle scoperte della costruzione di Deep Blue.