*****************************************************

La Broadway Pictures [IT] non arroga alcun diritto e nessuna proprietà sui testi e le immagini visibili sul sito e non si assume alcuna responsabilità su eventuali inesattezze delle informazioni e dei contenuti mostrati al visitatore. Tutti i dati e il materiale informativo sono prelevati liberamente dal web da siti che ne detengono l'esclusiva proprietà.

* No Time to Die * - Londra, 03-04-2020

No Time to Die è un film di spionaggio imminente e il venticinquesimo episodio della serie James Bond. Il film vede Daniel Craig nella sua quinta interpretazione dell'agente dell'MI6 James Bond . Sarà il primo film del franchise ad essere distribuito a livello internazionale da Universal Pictures, dopo la scadenza del contratto della serie di Columbia Pictures dopo Spectre . L'uscita del film è prevista per il 3 aprile 2020 nel Regno Unito e l'8 aprile 2020 negli Stati Uniti. (vedi VINTAGE'S)

Love Is a Many-Splendored Thing - 18/08/1955

Un film come pochi che ci rappresenta cos' è l'amore vero, quello che non fa più riflettere, che fa correre in cima ad una collina, che rende incantevoli le strade, ottimo il cibo, quello che sgretola voti e pregiudizi e fa male da morire perchè si ciba solo di presente, soltanto di lui o di lei. Un amore che vorrebbe eternarsi, ma che non può. Anche i nostri protagonisti non sfuggono al loro destino: lui muore in guerra, a lei non rimane che ricordarlo correndo su, alla loro collina. Splendida interpretazione di Jennifer Jones e William Holden, immortale la colonna sonora. " Love Is a Many-Splendored Thing " è diretto da Henry King, noto soprattutto per la colonna sonora, scritta da Webster e da Sammy Fain, entrambi premiati con l'Oscar. La pellicola ebbe otto Nomination e tre Oscar: per la migliore canzone, le musiche di Newman ed i migliori costumi. Il motivo conduttore, dall'omonimo titolo del film, fu ripreso con gran successo dal trombettista Eddie Calvert nello stesso anno ed entrò nel repertorio di Frank Sinatra ed in quello di Nat King Cole.

L'AMORE E' UNA COSA MERAVIGLIOSA

È una storia d’amore tra una dottoressa anglo-cinese e un giornalista americano. Una storia che fin dall’inizio la vedrà lottare contro le regole ancora molto severe del mondo cinese. I protagonisti vivono la loro breve storia d’amore in quest’angolo di mondo privilegiato godendone ogni angolo e ogni previlegio. Le locations : Topanga Canyon, Woodland Hills, Los Angeles, California (Mark Elliott and Dr. Han Suyin's hill-top meeting place) - Foreign Correspondents' Club, 41A Conduit Road, Mid-Levels, Hong Kong (Dr. Han Suyin's hospital - building was demolished in 1970, now site of Realty Gardens apartment complex) - Repulse Bay Hotel, Hong Kong (demolished in 1982, now the site of The Repulse Bay apartment building) - Tai Pak Floating Restaurant, Hong Kong (now part of the Jumbo Kingdom restaurant-complex in Aberdeen South Typhoon Shelter within Hong Kong's Aberdeen Harbour) and Stage 3 and 6, 20th Century Fox Studios - 10201 Pico Blvd., Century City, Los Angeles.

LA DONNA CHE VISSE DUE VOLTE - 09/05/1958

La donna che visse due volte (Vertigo) con James Stewart e Kim Novak diretto da Alfred Hitchcock. Nell'agosto del 2012, secondo il sondaggio di Sight and Sound per conto del British Film Institute, ha scalzato Orson Welles e il suo Quarto potere, che deteneva il primato dal 1962, andando a occupare il primo posto come migliore film di sempre. Interpreti e personaggi, James Stewart: John 'Scottie' Ferguson - Kim Novak: Madeleine Elster/Judy Barton - Barbara Bel Geddes: Marjorie Midge Wood - Tom Helmore: Gavin Elster - Henry Jones: Coroner - Raymond Bailey: dottore di Scottie - Ellen Corby: proprietaria del McKittrick Hotel - Konstantin Shayne: Pop Leibel. Doppiaggio edizione originale, Gualtiero De Angelis: John 'Scottie' Ferguson - Rosetta Calavetta: Madeleine Elster/Judy Barton. Ridoppiaggio (1984), Giorgio Piazza: John 'Scottie' Ferguson - Vittoria Febbi: Madeleine Elster/Judy Barton - Anna Rita Pasanisi: Marjorie Midge Wood - Gianni Marzocchi: Galvin Elster - Renato Mori: medico di Scottie - Mario Lombardini: Pop Leibel - Cesare Barbetti: giudice. Le riprese del film si sono svolte nel periodo 30 Settembre 1957 - 19 Dicembre 1957 in San Francisco, California. Vertigo è stato classificato dall'American Film Institute come il miglior film del genere mystery, al nono posto nei migliori film di tutti i tempi. Famosi i contributi tecnici del compositore Bernard Herrmann (lo stesso di Psycho), con una partitura musicale ispirata al melodramma italiano. Spesso la musica evoca atmosfere del mondo perduto della California spagnola. Il titolo originale del film doveva essere From Among the Dead, traduzione letterale del titolo del romanzo D'entre les morts scritto nel 1954 da Pierre Boileau e Thomas Narcejac, da cui il film era tratto. In Italia il romanzo venne pubblicato dopo l'uscita del film, con il titolo La donna che visse due volte. Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film: 1000 Mason Street, North Beach/ 1007 Gough Street/ 224 Grant Avenue/ 900 Lombard Street/ Brocklebank Apartments, 1000 Mason Street/ California Palace of the Legion of Honor , 34th Avenue & Clement Street/ Claude Lane, Bush Street/ Ernie's Restaurant, 847 Montgomery St/ Fairmont Hotel, 950 Mason Street, Nob Hill/ Fort Point, Presidio, Golden Gate National Recreation Area/ Gough Street & Eddy Street, Western Addition/ Mission Dolores, 3321 16th Street/ Palace of Fine Arts, 3301 Lyon Street/ Park Hill Sanatorium , 351 Buena Vista Avenue E./ San Francisco Drydock, The Dogpatch/ Union St & Montgomery St/ York Hotel , 940 Sutter Street/ The Conservatory of Flowers, Golden Gate Park, San Francisco, California. Big Basin Redwoods State Park, 21600 Big Basin Way, Boulder Creek/ Big Basin/ Cypress Point, Pebble Beach/ Mission San Juan Bautista, 2nd Street & Mariposa Street, San Juan Bautista, California - Biltmore Hotel, 506 S. Grand Avenue, Downtown e Paramount Studios, 5555 Melrose Avenue, Hollywood, Los Angeles, California.

New York City - 02/10/1960

La gioielleria Tiffany aprì di domenica per la prima volta nella sua storia, per permettere le riprese del film la mattina del 2 ottobre 1960, per non creare problemi a causa del corteo di Nikita Sergeevič Chruščёv che sarebbe passato poco dopo le riprese.

Colazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany's) è un film del 1961 diretto da Blake Edwards, tratto dall'omonimo romanzo di Truman Capote. Il film è unanimemente considerato uno dei più famosi del cinema del Novecento. Audrey Hepburn con la lunga sigaretta con bocchino pendente dalle sue labbra è subito diventata un'icona del cinema americano. Immagini di Holly Golightly e scene del film si trovano spesso all'interno delle caffetterie di tutto il mondo, sebbene solo il titolo e la scena iniziale del film alludano a una colazione.

Non ci sarà Holly/Audrey Hepburn che canta Moon River alla finestra, ma l’atmosfera della casa con le finestre bianche sull’Upper East Side è rimasta quella di allora. E oggi, la palazzina su tre piani di Colazione da Tiffany è stata venduta per 7 milioni e 400mila dollari. 71esima strada, numero civico 169, qui tutto sembra rimasto come nel 1961, quando Blake Edwards girò il film tratto dal racconto di Truman Capote: portoncino verde, fiori alle finestre, marciapiede alberato con le auto parcheggiate ai lati. Rispetto ad allora mancano solo le tende a righe alle finestre del piano rialzato. July 16, 2015.

IL MONDO DI SUZIE WONG - 10/11/1960

Il famoso motivo musicale del film è stato scritto da Sammy Cahn e Jimmy Van Heusen. In Italia uscì una versione cantata da Nico Fidenco che ebbe un discreto successo arrivando in prima posizione per cinque settimane.

Nancy Kwan ricevette nel 1961 il Golden Globe Award come "Migliore Esordiente Donna", al pari di Ina Balin ed Hayley Mills e divenne un sex simbol; famosi gli abiti in stile orientale con i cosiddetti "spacchetti alla Suzie Wong", che divennero di moda negli anni '60.

Location : Hong Kong and MGM British Studios, Borehamwood, Hertfordshire, England.

Nancy Kwan Jiaqian (cinese tradizionale: 關家蒨; pinyin: Guān Jiāqiàn; Hong Kong, 19 maggio 1939).

* 2022 I Sopravvissuti * - Los Angeles 18/04/1973

Tratto dal romanzo distopico di Harry Harrison, Largo! Largo! del 1966. Titolo originale: Soylent Green, regia di Richard Fleischer. Un film con Charlton Heston, Whit Bissell, John Dennis, Joseph Cotten, Edward G. Robinson, Leigh Taylor-Young.

Nel 2022, la Terra è sovrappopolata e totalmente inquinata; le risorse naturali sono esaurite e il nutrimento per la popolazione è fornito dalla Soylent Industries, una società che produce un alimento costituito da plancton proveniente dagli oceani. A New York, quando il membro del consiglio di amministrazione di Soylent, William R. Simonson, viene assassinato apparentemente da un ladro al Chelsea Towers West, dove vive, l'efficiente Detective Thorn viene incaricato di indagare sul caso con il suo socio Solomon "Sol" Roth.

Thorn arriva nel lussuoso appartamento della vittima e incontra la guardia del corpo di Simonson Tab Fielding e il "mobilio" (la donna che viene affittata insieme all'appartamento) Shirl e il detective conclude che l'esecutivo non è stato vittima di un furto con scasso, ma giustiziato, inoltre, scopre che il governatore Santini e altri uomini potenti vogliono interrompere e porre fine alle indagini di Thorn. Ma Thorn continua il suo lavoro e scopre un segreto bizzarro e inquietante dell'ingrediente utilizzato per produrre Soylent Green.

Le riprese del film iniziarono il 5 settembrre del 1972 e terminarono il 3 novembre del 1972. Le locations : Chevron Refinery Power Generating Station, 300 Vista del Mar, El Segundo, California (Soylent factory) - Los Angeles Memorial Sports Arena - 3939 S. Figueroa Street, Los Angeles (euthanasia shop exteriors) - Metro-Goldwyn-Mayer Studios - 10202 W. Washington Blvd., Culver City, California (New York City riot scene) and The Promenade Marina City Club Apartments, 4333 Admiralty Way, Marina Del Rey, California (Chelsea Towers West exteriors). Questo fu il 101º e ultimo film di Edward G. Robinson; l'attore morì di cancro 12 giorni dopo la fine delle riprese, il 26 gennaio 1973. Heston affermò che nessuno era a conoscenza della malattia di Robinson durante la lavorazione della pellicola, ma che egli venne a sapere che l'anziano attore fu portato via a braccia dopo aver girato la scena della morte del personaggio di Sol Roth, in quanto troppo debole per alzarsi da solo. Robinson aveva già lavorato in precedenza con Heston nel kolossal, I dieci comandamenti (1956) e durante le prove per il trucco del film, Il pianeta delle scimmie (1968). La scena della morte di Sol Roth contiene musica sinfonica diretta da Gerald Fried e consiste di brani tratti dalla Sinfonia n. 6 (Patetica) di Čajkovskij, dalla Sinfonia n. 6 (Pastorale) di Beethoven, e dal Peer Gynt (Il mattino e La morte di Åse) di Grieg.






ROCKY 1976

Rocky è un film del 1976 diretto da John G. Avildsen. Nell'agosto del 2015, Rolling Stone lo mette al secondo posto della classifica dei migliori film sportivi della storia del cinema. Le riprese del film si svolsero interamente a Philadelphia e si conclusero in soli ventotto giorni. Le location frequenti nel film sono: La casa di Rocky al 1818 East Tusculum Street; la casa di Paulie e di Adriana fra il 2822 ed il 2824 di Rosehill Street; il bar frequentato da Rocky e Paulie e la palestra di Mickey all'incrocio di N. Front Street ed E. Susquehanna Avenue; lo Spectrum sito al 3601 S Broad Street; il negozio di animali dove lavora Adriana al 2146 N. Front Street; il Philadelphia Museum of Art, al 2600 Benjamin Franklin Pkwy, location più importante e più famosa (e frequente) in Rocky e nei suoi sequel, dove Rocky raggiunge subito dopo la fine della corsa di allenamento. La colonna sonora fu composta da Bill Conti. La canzone del tema principale, Gonna Fly Now fu composta in una settimana dal 2 luglio all'8 luglio 1976 e ricevette una nomination all'Oscar per la migliore canzone.

Sylvester Stallone, allora attore poco conosciuto, ha scritto ed interpretato questo film, grazie al quale è divenuto uno dei volti più amati di Hollywood. Grazie a Rocky, Stallone diviene il terzo uomo nella storia del cinema, dopo Charlie Chaplin e Orson Welles, a ricevere la nomination all'Oscar sia come sceneggiatore che come attore per lo stesso film. Realizzato in appena 28 giorni con un budget di 1,1 milioni di dollari ne incassò al botteghino 225, diventando un successo di pubblico e di critica e dando vita a cinque seguiti: Rocky II, Rocky III, Rocky IV, Rocky V, Rocky Balboa e uno spin-off, Creed - Nato per combattere, nel 2015.

Close Encounters of the Third Kind - 15/11/1977

Le riprese iniziarono il 16 maggio 1976, interessando i luoghi di Burbank, in California, la Torre del Diavolo nel Wyoming e le città di Mobile e Bay Minette, in Alabama. Inoltre, l'abitazione dove avviene il rapimento alieno di Barry si trova a Fairhope, mentre le scene nel deserto del Gobi in realtà sono state girate nel deserto del Mojave. Nel 1998 l'American Film Institute l'ha inserito al 64esimo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi. (Ho inserito questo video dove si vedono gli ufo collocarsi in formazione "Orsa Maggiore") vedi SCI-FI.

* Road to Devils Tower * (Wyoming)

La Torre del Diavolo è una montagna degli Stati Uniti alta 1.588 m s.l.m. e 386 metri sul terreno circostante. Deve il suo nome ad una spedizione del 1875, quando il Col. Dodge, interpretando come "Bad God's Tower" il nome dato dai nativi americani alla montagna, iniziò a chiamarla Torre del Diavolo. La montagna rappresenta sicuramente uno dei paesaggi più caratteristici, tanto che attorno è stato fondato l'omonimo parco nazionale, meta di circa 400.000 visitatori l'anno. È diventato familiare al grande pubblico grazie al film "Incontri ravvicinati del terzo tipo" del 1977 di Steven Spielberg.

Rambo (First Blood) - 1982 -

Per la parte di Rambo erano stati considerati inizialmente Clint Eastwood, Al Pacino, Robert De Niro, Paul Newman, Nick Nolte, e Michael Douglas. Anche Terence Hill fu un possibile candidato per la parte del protagonista, ma decise di rinunciare, in quanto considerava il ruolo "troppo violento". Steve McQueen aveva espresso interesse per interpretare Rambo, ma fu costretto a rinunciare al ruolo per problemi di età. Alla fine Sylvester Stallone fu confermato dopo il successo della saga di Rocky.

Estate 2002... Il tempo cancella il ricordo ma il suo ricordo è più forte del tempo.

Considerato tra i migliori film del genere supereroistico, Spider-Man uscì nelle sale italiane il 7 giugno 2002 e divenne un successo sia di pubblico che di critica. Il successo del film portò il regista Sam Raimi a realizzare due seguiti, Spider-Man 2 nel 2004 e Spider-Man 3 nel 2007. Kirsten Dunst è Mary Jane Watson: Prima dell'ingaggio di Dunst era stata presa in considerazione anche Alicia Witt. Dunst decise di partecipare al film dopo aver saputo dell'assunzione di Tobey Maguire. L'attrice aveva ottenuto il ruolo un mese prima dell'inizio delle riprese della pellicola. Lo score del film è stato composto da Danny Elfman e la soundtrack verrà premiata nel 2003, quando Elfman si aggiudica un Saturn Award per la miglior colonna sonora.